Link

  

VIVA VIA GAGGIO - Comitato per la difesa del Parco del Ticino contro la Terza Pista di Malpensa.

Lo scopo del comitato è quello di salvaguardare la zona a sud dell’aeroporto di Malpensa riconosciuta come uno degli ultimi lembi della Groana o Brughiera Lombarda, ove insiste anche la Via Gaggio, patrimonio storico e ambientale di notevole importanza per la comunità lonatese e non solo.
Questa zona rappresenta una rete ecologica importante per l’esistenza stessa del Parco del Ticino.
Tutte queste realtà, insieme alla frazione di Tornavento sono minacciate dal progetto della TERZA PISTA dell’aeroporto di Malpensa.
Per questi motivi il Comitato W VIA GAGGIO intenderà proporre una serie di iniziative per sensibilizzare, informare e impedire che questo enorme patrimonio ambientale venga cancellato definitivamente per diventare “sedime aeroportuale”.
Il comitato non è contro l’aeroporto di Malpensa, ma ritiene necessario e importante che si esca da questa situazione di non rispetto delle regole, e si ritorni ad una situazione di compatibilità ambientale tra l’aeroporto e il Parco del Ticino;  In questa operazione di ritorno alla compatibilità con il Parco del Ticino, dovranno anche essere privilegiate tutte quelle operazioni tendenti al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.
Per il perseguimento dell’obiettivo saranno coinvolte tutte le associazioni ambientaliste locali, regionali, nazionali e internazionali, le amministrazioni comunali del CUV, del Piano d’Area Malpensa, del Castanese e del Magentino nonché quelle presenti nella vicina Regione Piemonte, i consiglieri provinciali, i consiglieri regionali, il Parco del Ticino e tutti i cittadini.
Verranno inoltre predisposti incontri pubblici, gazebo informativi e verranno utilizzati mezzi reperibili in rete per diffondere, raggiungere e coinvolgere il maggior numero di persone sensibili alla nostra azione.
Siccome il Comitato rappresenta una realtà apartitica, verrà chiesto alle forze politiche di aderire e partecipare in maniera autonoma alle attività che il Comitato vorrà organizzare per il raggiungimento dei propri obiettivi.
 

Comitato Ovest Ticino

 
  
Il C.OVES.T. si è costituito il 3 agosto 1998 a Varallo Pombia, (già Comitato contro le Nuove Rotte di Malpensa 2000), per informare la popolazione in merito alle problematiche sorte in conseguenza dell'apertura del nuovo aeroporto di Malpensa 2000. Si propone altresì, in merito agli stessi argomenti, di sostenere e supportare gli Enti Pubblici Locali, provinciali e regionali nelle relative scelte  .

Il tutto per il raggiungimento dei seguenti scopi:
  • attuazione del progetto originale e del P.R.G. del 1986 che prevedeva la limitazione a 8 milioni all'anno del numero di passeggeri in transito e proporzionale limitazione del traffico merci.
  • equa suddivisione del traffico aereo. Gli aerei dovranno prendere subito la loro direzione naturale e definitiva, suggerita, tra l'altro, dal posizionamento delle piste, effettuando direttamente una manovra verso EST se diretti al radiofaro di Saronno. 
  • In nessun caso sull'Ovest Ticino dovrà gravare più del 50% dei decolli giornalieri. 
  • Verrà rifiutato ogni risorvolo, in quanto la stessa è una manovra inopportuna che danneggia pesantemente il nostro territorio. Il predetto risorvolo interessa l'industria chimica AKZO CHEMIE NOBEL, che è una delle aziende più pericolose d'Italia. Pertanto il piano del traffico dovrà essere ridiscusso con la partecipazione dei comuni dell'Ovest Ticino.
  • V.I.A. valutazione di impatto ambientale seria e partecipata.
  • distribuzione del traffico aereo tra gli aeroporti del Nord Italia.
  • Accettazione a Malpensa dei soli aeromobili di Classe "III" più silenziosi.
  • Dovrà essere utilizzata in alternativa una suddivisione anche all'interno della medesima Classe (tariffe differenziate che privilegino gli aerei meno rumorosi).
  • utilizzo dell'aerostazione nelle sole ore diurne e serali.
  • in ogni caso, attuazione della procedura di operatività aeromobili atte all'abbattimento del rumore.
  • controllo del rispetto delle rotte indicate.
  • partecipazione diretta del Comitato al Coordinamento dei sindaci dell'Ovest Ticino nonchè alle commissioni locali di nuova costituzione.
  • rigetto di qualsiasi proposta di trasformare l'aeroporto militare di Cameri in aeroporto civile o merci.
                  
 
 

 


print

 
Login





Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português
 
Calendario
Data: 17/11/2017
Ora: 22:24
« Novembre 2017 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
Freely inspired to Mollio template